martedì 31 gennaio 2023

I GIORNI DELLA MERLA🐦part III: dov'e che vai, guerra che trovi.

 

Immagine dal web. Mi piace pensare a Madama De Merli scrivere al marito "aspetta che geli il fiume e arrivo". Cosa non si fa per voi uomini.



C’è una storia (anzi due) che differisce parecchio da quelle che vi ho narrato in questi giorni riguardo ai Giorni della Merla ed è quella de "La leggenda del cannone nero", una versione tutta piemontese, adesso vi racconto. In questa leggenda, favola o storia, si racconta di un poderoso cannone nero, per questo chiamato “la merla” (non perché poderoso ma perché nero), che alcuni soldati piemontesi dovevano spostare sull’altra riva del Po. Si era in gennaio, il fiume era in piena e la corrente impediva la costruzione di un ponte di barche che permettesse il trasbordo.

Solo il gran freddo degli ultimi tre giorni di gennaio e la conseguente, impressionante gelata consentirono ai soldati di trasportare il pesante pezzo di artiglieria sul fiume ghiacciato fino all’altra sponda. Così, per ricordare l’impresa a quanto pare riuscita, divennero i giorni della merla. 

Immagine dal web. Non mi è dato sapere se codesto sia realmente "La Merla" ma facciamo finta di sì.


Altresì Sebastiano Pauli pubblica nel 1740 due ipotesi di spiegazione, cito:

«"I giorni della Merla" in significazione di giorni freddissimi. L'origine del quel dettato dicon esser questo: dovendosi far passare oltre Po un Cannone di prima portata, nomato la Merla, s'aspettò l'occasione di questi giorni: ne' quali, essendo il Fiume tutto gelato, poté quella macchina esser tratta sopra di quello, che sostenendola diè il comodo di farla giugnere all'altra riva. Altri altrimenti contano: esservi stato, cioè un tempo fa, una Nobile Signora di Caravaggio, nominata de Merli, la quale dovendo traghettare il Po per andare a Marito, non lo poté fare se non in questi giorni, ne' quali passò sopra il fiume gelato.»

Ed eccoci all'ultimo giorno della Merla. Che siano leggende o no, nonostante le temperature dicono non stiano raggiungendo livelli così agghiaccianti io, personalmente, trovo faccia un freddo davvero intollerabile. Ma io non faccio testo. Al prossimo anno, speriamo.



Un caro saluto dalla vostra Merla

Enrica Merlo
per
MI MANCANO I FONDAMENTALI
31/01/2023


lunedì 30 gennaio 2023

I GIORNI DELLA MERLA🐦part II: merle, comignoli ed inverni dispettosi come scimmie.

 

Lui, grande e grosso, è L'Inverno, colosso del Giambologna nel parco della Villa Medicea di Pratolino, bello triste perché dopotutto ha fallito nel suo intento. La prossima volta fai altro invece di tentare di fregare merle a caso. Foto dal web.




Oggi, secondo giorno della Merla 🥶🥶, vi racconto due versioni non troppo dissimili l'una dall'altra. Una narra di una merla e dei suoi piccoli che alla fine di gennaio trovarono rifugio in un comignolo, da qui uscirono dopo tre giorni di colore grigio o bruno-nerastro a causa della cenere e del fumo. Questa leggenda vuole in qualche modo spiegare la diversità di colorazione delle piume tra i maschi e le femmine merleschi. Infatti, le penne e piume del merlo (Turdus merula, Linnaeus) maschio ha un colore completamente nero e il becco giallo, mentre la femmina è bruno-nerastra, decisamente meno trendy ma si sa', noi donne se non stiamo troppo a perder tempo a cambiare outfit sui social siamo estremamente pratiche. Una tuta da ginnastica grigia e tanti saluti.


Le merle non saranno trendy ma guarda che posa plastica. Foto dal web


La seconda leggenda invece racconta dei dispetti che il mese di Gennaio, chissà poi chi glielo faceva fare 🤨, volgeva gentilmente alla volta della merla, scatenando piogge fredde e torrenziali, mah. Il mese di gennaio era inizialmente di 28 giorni. La merla per non patire il freddo del mese che le faceva i dispetti decise di farsi una bella scorta di provviste e non lasciò il nido per tutti igiorni del mese. Così gennaio prolungò la sua durata di altre tre giorni, "i  giorni della merla" appunto (29, 30 e 31), per poter scatenare la sua rabbia contro la merla con pioggia, neve e venti gelidi per far scendere a rotta di collo le temperature. Quindi la sventurata cercò rifugio in un comignolo per tre giorni, si sa è poco pratico, sporco e puzzoso ma almeno scalda. Alla fine della tempesta le sue piume avevano cambiato colore, la merla era diventata bruno-nerasta o nera. Grazie signor Inverno e grazie comignolo, vi aspetto con un randello.


Questa è la versione Enrica Merlo della merla bianca, bellissima ed eterea 🤣. Io ne ho vista una sola nella mia vita nel giardino di Tante Catherine a Ginevra. È stata una vera e propria visione in bianco. Foto dal web


Enrica Merlo
per
MI MANCANO I FONDAMENTALI
30/01/2023

domenica 29 gennaio 2023

I GIORNI DELLA MERLA🐦part I: quella mangia-melograno di Persefone.

 

Immagine dal web: Ade acchiappa nemmeno troppo delicatamente, Persefone.



I 

La leggenda riguardo ai giorni della Merla che ha più vicinanza con la cultura latina, è quella che la vede come messaggera di Persefone annunciatrice dell'arrivo della primavera. Secondo questa leggenda, Persefone preannuncerebbe la sua visita alla madre Demetra ritornando dal regno dell'Ade attraverso un uccello messaggero, la merla, appunto; gli uccelli erano visti dagli antichi come messaggeri degli dei. A seconda dei giorni e del clima in cui questa merla compariva, Persefone sarebbe andata in visita alla madre Demetra.

La Merla. Molto meno fascinosa del suo corrispettivo maschile ma con molti più contenuti da proporre. Forza Merla, fatti valere!!


Ma attenzione... Se nei giorni in cui la merla usciva dal nido le temperature erano miti, significava che l'inverno sarebbe durato a lungo e quindi Persefone sarebbe arrivata dopo e quindi 😊 la madre  Demetra avrebbe prolungato l'inverno e il freddo dalla tristezza, sigh, se invece quando spuntava la merla faceva veramente molto freddo (tipo oggi) la primavera non avrebbe tardato ad arrivare (speriamo).  Questa parte del mito di Demetra e Persefone legato ai giorni della Merla  è poco conosciuta, in quanto le versioni successive sono state tramandate in maniera scarna, perdendo informazioni anche a causa del passaggio tra paganesimo e cristianesimo e la modifica ai calendari. Con la cultura cristiana i contadini hanno dimenticato le radici della leggenda, omettendo informazioni e rendendo anche meno interessanti questi tre giorni "agghiaccianti". Facciamolo sapere a tutti che se tra oggi e il 31 gennaio ci sbricioliamo dal freddo è colpa di quelle due pasticcione di Persefone e Demetra!!

La Merla di facebook che parrebbe un ossimoro ma sta sempre con i suoi gatti. Non ci sono più le merle di una volta 🤣



Enrica Merlo
Per
MI MANCANO I FONDAMENTALI
29/01/2023

giovedì 24 novembre 2022

MORE THAN WORDS - EXTREME Voice cover Enrica Merlo

 


Foto mia


Articolo precedente✓ http://www.mimancanoifondamentali.com/2022/11/il-mercatino-della-libraia-un-bacio.html

📜MORE THAN WORDS📜 Extreme - per #CANTAREINCANTINA©️
*
Secondo exploit canoro per la sottoscritta con una canzone che ho amato da sempre, dal primo ascolto. Qui vi lascio il testo della canzone, il link al mio video esplicativo. Seguirà se non domani sicuramente il giorno dopo il video dove vi racconto di questa canzone, sarà una diretta ⭐. Spero di non urtare i vostri timpani 👂
🥁Il brano è in presa diretta, no tagli, no modificazioni 🥁
*
Second singing exploit for myself with a song that I have always loved, from the first listening. Here I leave you the lyrics of the song, the link to my explanatory video of the project. If not tomorrow, surely the day after, i'll publish the video where I tell you about this song, it will be a live broadcast ⭐. I hope I don't hit your eardrums 👂
*
🥁The piece is live, no cuts, no modifications🥁

MORE THAN WORDS

Saying "I love you"
Is not the words I want to hear from you
It's not that I want you
Not to say, but if you only knew
How easy
It would be to show me how you feel
More than words
Is all you have to do to make it real
Then you wouldn't have to say
That you love me
'Cause I'd already know
What would you do
If my heart was torn in two
More than words to show you feel
That your love for me is real
What would you say
If I took those words away
Then you couldn't make things new
Just by saying "I love you"
La di da, la di da, di dai dai da
More than words
La di da, da di da
Now that I've tried to
Talk to you and make you understand
All you have to do is close your eyes
And just reach out your hands
And touch me
Hold me close, don't ever let me go
More than words
Is all I ever needed you to show
Then you wouldn't have to say
That you love me
'Cause I'd already know
What would you do
If my heart was torn in two
More than words to show you feel
That your love for me is real
What would you say
If I took those words away
Then you couldn't make things new
Just by saying "I love you"
La di da, da di da, di dai dai da
More than words
La di da, da di da, di dai dai da
More than words
La di da, da di da, di dai dai da
More than words
La di da, da di da, la da da
More than words
More than words
*
Link al video dove vi spiego il progetto #CANTAREINCANTINA©️ e la prima canzone ➡️ https://fb.watch/grCbim9ni9/
*
Link al video MORE THAN WORDS sulla pagina facebook di #CANTAREINCANTINA©️ ➡️ https://fb.watch/g-m_ppAa1n/

***

#EnricaMerloCelticLyre #CANTAREINCANTINA©️ #cantare #singing #canto #singer #morethanwords #extreme  #ballade #pop  #voce #voice #soloVoce #intubazione #gola #timidezza #espressione #guarigione










Enrica Merlo
per
MI MANCANO I FONDAMENTALI

24/11/2022

mercoledì 23 novembre 2022

IL MERCATINO DELLA LIBRAIA: Un bacio nella piccola bottega del tè

 

FOTO MIE 


🔴𝕍𝔼ℕ𝔻𝕌𝕋𝕆/𝕊𝕆𝕃𝔻🔴

😘UN BACIO NELLA PICCOLA BOTTEGA DEL TÈ 🍵
di
Caroline Roberts
*
Newton Compton Editori
Copertina Rigida
Sovracopertina
313 pagine
Genere: sentimentale, lettura leggera per momenti senza pensieri, scorrevole 
Prima edizione giugno 2019
*
4,50🪙 (comprensivo di spedizione con piego di libri)
*
Se lo desiderate ardentemente whatsappatemi al +39 379 138 2848

Link alla pagina facebook ➡️ QUI (clicca)

In vendita/for sale









Enrica Merlo

per 

MI MANCANO I FONDAMENTALI

23/11/2022







martedì 18 ottobre 2022

#CANTAREINCANTINA©️: "SCARBOROUGH FAIR" voice cover - facebook video

 


Foto mia (My image)



EVVIVA🎉🎉


Parte il mio progetto "canterino" #CANTAREINCANTINA©️ e come ben potete immaginare canto!! Perché tanta euforia? La faccio un po' lunga: in questi tempi dove tutto sembra sfuggirci di mano e non avere più abbastanza tempo voglio provare a "correggere" alcuni miei blocchi che risalgono all'infanzia uno dei quali è proprio il CANTO❤️. Potete trovare le stringate spiegazioni del progetto sul mio blog qui ➡️ http://www.mimancanoifondamentali.com/2022/10/cantareincantina-un-modo-come-un-altro.html
Ma non perdiamo tempo. La prima canzone in cantina che vi propongo è, per cominciare, una brevissima versione di SCARBOROUGH FAIR - voice cover (📚qui➡️ https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scarborough_Fair_(brano_musicale) Devo ammettere che sono piena di pudore ed emozionata. Giuro che alla prossima farò qualcosa di più corposo!! Spero vi piaccia!! ❤️‍🔥 In seguito attraverso il mio blog vi racconterò altre cose, cominciamo con il primo video che già non è male comunque, no?
*
Il brano è in presa diretta, no tagli, no modificazioni.

*

🇬🇧 Today my "singing" project # CANTAREINCANTINA© ️ starts and as you can imagine I'm singing! Why so much euphoria? I make it a bit long: in these times where everything seems to get out of hand and we do not have enough time I want to try to "correct" some of my blocks that date back to childhood, one of which is CANTO❤️. You can find the brief explanations of the project on my blog here ➡️ http://www.mimancanoifondamentali.com/2022/10/cantareincantina-un-modo-come-un-altro.html?m=1 But let's not waste time. The first song in the CANTINA that I propose is, to begin with, a very short version of SCARBOROUGH FAIR - voice cover (📚qui➡️ https://it.m.wikipedia.org/wiki/Scarborough_Fair_(brano_musicale) . I'm intimidated and excited. I swear that next time I will do something more full-bodied!! I hope you like it!! ❤️‍🔥 Later through my blog I will tell you other things. Now the little first video... that's ok, true?
The piece is live, no cuts, no modifications. 
*
INFO: liracetraserenita@gmail.com
whatsapp 3791382848
*
#EnricaMerloCelticLyre #CANTAREINCANTINA©️ #cantare #singing #canto #singer #scarboroughfair #ballade #ballata #voce #voice #soloVoce #intubazione #gola

*
Nel prossimo articolo che riguarderà il mio progetto altre info, un pò della mia storia ancora se avrete voglia di leggermi, per ora, buona visione (la foto di copertina è l'immagine che accompagna il brano musicale)

Link a SCARBOROUGH FAIR dalla pagina facebook ---> https://fb.watch/g9jMxu_ZF4/ 

Link al video sul canale youtube ---> PROSSIMAMENTE



SCARBOROUGH FAIR - VOICE COVER - ENRICA MERLO


Spero vi sia piaciuto!!
I hope you like it!!

Alla prossima!!
See you soon!!



La vostra canterina...




ENRICA MERLO

per

MI MANCANO I FONDAMENTALI

18/10/2022

venerdì 14 ottobre 2022

LA STORIA SPESSO TRAVISATA DELLA "ROYAL FAMILY" 👑

 

Image from Google 


Articolo precedente ---> http://www.mimancanoifondamentali.com/2022/10/cantareincantina-un-modo-come-un-altro.html


Questa, è proprio il caso di dirlo, regale immagine, ritrae la Principessa Margaret ovvero la sorella della recentemente defunta Regina Elisabetta. Questo ritratto fotografico fu realizzato dal marito Antony Armstrong-Jones nel 1967; la loro fu una storia d'amore piuttosto invisa a corte e quantomeno particolare poichè Mr. Armstrong-Jones non era un nobile (ma tu pensa), era infatti un fotografo (e anche bravo visto questo splendido ritratto).

Nella serie televisiva "The Crown" Armstrong-Jones scattò questa fotografia ad una apparentemente Principessa nuda la quale decise di inviare l'immagine a The Times come segno di ribellione. La storia però non andò esattamente in questo modo: fu uno scatto di Antony Armstrong-Jones sì,  ma non fu realizzato prima del matrimonio bensì dopo e quando Armstrong-Jones aveva già acquisito il titolo di Lord Snowdon in quanto appunto già marito della Principessa Margaret (ahi ahi ahi che gaffe la serie televisiva!!). Infatti il buon Antony divenne Lord Snowdon nel 1961.

Nessuno scandalo dunque cari i miei lettori ma una bellissima e parecchio artistica foto scattata ad una Principessa dal suo legittimo marito perdipiù pure nobile. Anche se il ritratto differiva non poco da quelli classici ed ufficiali in uso a Buckingham Palace rimane comunque uno degli scatti più belli, suggestivi e più celebri della "principessa ribelle".

Purtroppo anche questa storia d'amore che pareva una favola finì a tarallucci e vino nel 1978 con il divorzio (per la cronaca dalla loro unione nacquero due pargoli di sangue blu: David e Lady Sarah)  ma del resto appartenendo ad una famiglia così impegnativa resistere ai "rigori regali" non fu facile e non lo è nemmeno ora, a quanto pare. Una piccola curiosità per finire in bellezza visto che di bellezza qui si parla: il matrimonio tra la Principessa Margaret e Antony Armstrong-Jones fu il primo ad essere trasmesso in tv in diretta televisiva.


Dio salvi il Re!!! (e detto tra noi speriamo che Re diventi presto William l''unico ad avere la stoffa per esserlo).



La vostra sempre piacevolmente polemica









ENRICA MERLO

per

MI MANCANO I FONDAMENTALI


14/10/2022